Art & Culture News Top News

Ottanta Botricello nel Cuore, il romanzo di Massimo Ferro

OTTANTA BOTRICELLO NEL CUORE, è il romanzo firmato da Massimo Ferro, edito da La Caravella, che riporta indietro nel tempo, agli anni ottanta, quando la spensieratezza dell’adolescenza tingeva di emozioni il vivere quotidiano. Non solo una storia da leggere ma un modo per scoprire la bellezza di luoghi unici come quelli calabresi. “La nostra Botricello vista dall’alto e lambita dallo Jonio è una meraviglia. Cullate questa visione e fatela crescere nelle mani delle nuove generazioni, perché senza passato non c’è futuro!“.

I ricordi del luogo di origine, l’amore verso il suo paese, gli affetti, le radici e la storia personale. Quella che traspare dai racconti di Massimo è una sana nostalgia che nasce dalla rievocazione dei bei momenti del passato, dei luoghi associati a ricordi piacevoli, odori, profumi, suoni. L’autore, attraverso la sua scrittura, fa riemergere quanto di bello ha vissuto nella sua infanzia e adolescenza per condividerlo con chi insieme a lui ha respirato gli stessi anni, ma anche per raccontarlo alle nuove generazioni: che possano guardare la vita da una prospettiva diversa e positiva.

Massimo Ferro nasce a Catanzaro il 2 giugno 1970. Vive e lavora a Pozzallo, in Sicilia, sposato e papà di due splendide bimbe. Professionista nel settore travel, lavora da venticinque anni nei villaggi turistici e la scrittura è da sempre la sua passione.

Trascorre la sua adolescenza tra i campetti di calcio, le pagine di un diario e le assolate spiagge della sua amata Botricello sul mar Jonio. Scrivere è per lui un modo per tenere insieme ciò che è destinato a essere dimenticato, ogni piccolo ricordo diventa un racconto, e forse per gioco, quei racconti finiscono quasi sempre per prendere una forma letteraria. Nelle storie che scrive mette sempre un po’ di se stesso e il suo intento è quello di far vibrare le corde del cuore di colui che sfoglia le pagine alle quali ha affidato le sue parole.

Intervista di Antonia Opipari del 10 Dicembre 2020 pubblicata su CATANZARO INFORMA.IT

Chi l’avrebbe detto che Ottanta – Botricello nel cuore, il libro di Massimo Ferro (Edizioni La Caravella) sarebbe addirittura giunto nelle mani del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella? Di certo non l’avrebbe mai immaginato l’autore, quando ha deciso di mettere nero su bianco i ricordi che lo legano alla sua terra, la Calabria, ed al paese in cui è nato, Botricello appunto.

Oggi Massimo vive a Pozzallo in Sicilia, dove in estate lavora nei villaggi turistici.

È stata forse la nostalgia a spingerla a scrivere?

«Sì, una sana nostalgia che nasce dalla rievocazione dei bei momenti del passato, dei luoghi associati a ricordi piacevoli, odori, profumi e suoni. Mi sono arrampicato sui fili della memoria per far riemergere quanto di bello ho vissuto nella mia infanzia e adolescenza per condividerlo con chi insieme a me ha respirato gli stessi anni, ma anche per raccontarlo alle nuove generazioni con l’augurio che possano guardare la vita da una prospettiva diversa e positiva».

Qual è il fil rouge che unisce le storie del suo libro?

«Il filo conduttore che lega i miei racconti è la “strada” intesa come maestra di vita. La strada diventa il simbolo di una Botricello che non c’è più e che voglio raccontare e il mezzo che unisce le diverse storie narrate».

Cosa si prova a ricevere una lettera, niente poco di meno che, dal Capo dello Stato?

«È un’emozione indescrivibile! Ho inviato il mio libro al Presidente della Repubblica senza alcuna aspettativa. Il mio semplice e unico desiderio era quello di rendere omaggio alla mia amata Botricello nel modo più alto possibile. Nella dedica autografa ho anche rivolto al Capo dello Stato l’invito a soggiornare nel nostro Comune, per meglio fargli conoscere la bellezza e lo splendore delle nostre spiagge e del nostro meraviglioso Borgo Antico Botricello Superiore. Non mi sarei certamente aspettato di trovare nella buca delle lettere una missiva della Presidenza della Repubblica. Per me e per la Città di Botricello è sicuramente motivo di grande orgoglio e di immenso onore».

Continuerà a scrivere?

«Sì, ho quasi pronto il secondo volume dal titolo Botricello è per sempre. Il diario “segreto” è per tutta la vita ! Ecco perché continuo a scriverlo anche da “grande”. Oggi viviamo in un mondo in cui lo stress, la fretta e la tecnologia regnano sovrani, e ci portano a desiderare tutto e subito. Forse è giunto il momento di fermarci un “attimo”, di respirare profondamente, chiudere gli occhi ed esplorare ciò che c’è dentro di Noi. In questo “tempo sospeso” potremo guardarci alle spalle e leggere il nostro diario, che ci permetterà di ricordare quali passi abbiamo fatto, e quali cammini abbiamo imboccato. L’urgenza è ricordare perché la memoria traccia una scia luminosa nel cammino della nostra vita. Si va via dalla Calabria per ritornarci sempre con il cuore».

Un commento su “Ottanta Botricello nel Cuore, il romanzo di Massimo Ferro

  1. Massimo Ferro

    Mai come quest’anno c’è la possibilità di riscoprire luoghi d’Italia dimenticati. Di conoscere luoghi sconosciuti.
    Botricello è uno di questi.
    Sarà un’estate all’insegna del turismo di ritorno.
    Immagino tanti concittadini botricellesi che tornano a fare le loro vacanze nel luogo natio piuttosto che altrove.
    Botricello ha la potenzialità di ospitare ed accogliere tanti turisti e pertanto bisogna cogliere l’occasione per portare con Voi i vostri amici e conoscenti per far scoprire loro la bellezza delle nostre spiagge e del nostro mare.
    Botricello Vi aspetta !

    "Mi piace"

Rispondi a Massimo Ferro Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: